RU486, AIED: la regione Toscana finalmente porta l’Italia negli standard sanitari europei

5 marzo 2014 | Comments Off on RU486, AIED: la regione Toscana finalmente porta l’Italia negli standard sanitari europei

Dichiarazione di Mario Puiatti, Presidente nazionale dell’Associazione
Italiana per l’Educazione Demografica:
“Il consiglio sanitario dell’assessorato alla Salute della Toscana ha
espresso parere favorevole alla somministrazione della pillola RU486
per l’aborto farmacologico nei consultori, garantendo piena assistenza
da parte dei medici ed evitando alla donna il ricovero ospedaliero.

L’AIED plaude a questa decisione che, lo ricordiamo, è stata presa da
medici illustri che si allineano così a decine di loro colleghi di
tutta Europa.

Auspichiamo che anche le altre regioni italiane intraprendano questo
percorso a garanzia della libertà di scelta delle donne e in piena
ottemperanza della Legge194. Non possiamo dimenticare infatti che il
tasso di obiettori di coscienza negli ospedali congestiona le liste di
attesa in modo sempre più preoccupante e lesivo dei diritti delle
donne.”


I commenti sono chiusi.