“#NOVIOLENZA #DONNE: VOCE AI GIOVANI. UNA GARA DI IDEE”

17 maggio 2013 | Comments Off on “#NOVIOLENZA #DONNE: VOCE AI GIOVANI. UNA GARA DI IDEE”

60 PROGETTI E 140 GIOVANI IN GARA. L’AIED (Associazione Italiana per l’Educazione Demografica) di Roma e Cocoon Projects hanno lanciato l’iniziativa “#NoViolenza #Donne – Voce ai giovani. Una gara di idee” (www.noviolenza.it). I ragazzi tra i 18 e i 29 anni sono stati chiamati a prendere parte attiva ad una gara di idee, proponendo progetti realizzabili che potessero contribuire a combattere la violenza sulle donne ed il femminicidio. I giovani, solitamente esclusi da questo dibattito, sono stati coinvolti e hanno potuto esprimere il proprio pensiero su una problematica che li riguarda da vicino e riempie le pagine di cronaca nera. Questo costituisce un aspetto sociale e culturale che va rilevato. Gli under 30 hanno accolto con grande entusiasmo la sfida ed hanno inviato 60 progetti, provenienti da diverse città italiane, a cui hanno preso parte 140 ragazzi, con la schiacciante prevalenza delle donne (119 donne e 21 uomini).
L’8 maggio si è conclusa la fase di voto da parte del pubblico web, a cui è seguita la votazione di un apposito comitato composto da:
Luigi LARATTA, Presidente AIED Roma e Presidente Comitato; Emil ABIRASCID, Giornalista e CEO di StartupBusiness; Ritanna ARMENI, Giornalista e scrittrice; Anamaria GALARRETA, Responsabile dei progetti contro la violenza di genere – Fondazione Pangea; Maurizio MANNONI, Giornalista RAI; Maria MONTELEONE, Procuratore aggiunto Procura di Roma; Giovanna Nina PALMIERI, Giornalista, autrice e conduttrice tv; Linda Laura SABBADINI, Direttore del dipartimento statistiche sociali e ambientali ISTAT; Loretta ZONA, Preside del Liceo Anco Marzio di Ostia.

Dalla media di questi 2 voti, oggi possiamo annunciare i 5 finalisti che si contenderanno la vittoria attraverso un pitch contest durante il convegno che si terrà a Roma il 24 maggio 2013 alle ore 9,30 presso Residenza di Ripetta:

– DALLE CENERI SI PUÒ RINASCERE
– DONNADÌ: UN MILIONE DI NO
– DONNE FUORI SCENA
– GENERAZIONE PEER
– IF YOU WERE ME – SE TU FOSSI ME.

Il comitato, dopo aver ascoltato la presentazione in 3 minuti dei 5 progetti, decreterà il vincitore che si aggiudicherà un premio di 10.000 euro, 3.000 euro in denaro e 7.000 euro in servizi di supporto alla definizione e all’avvio del progetto, erogati da Cocoon Projects per i tre mesi che seguono l’evento.
Il convegno prevederà anche una tavola rotonda, moderata da Ritanna Armeni, a cui parteciperanno nomi autorevoli:
Emil ABIRASCID; Giornalista e CEO di StartupBusiness; Luisella COSTAMAGNA, Scrittrice e giornalista; Anamaria GALARRETA, Responsabile dei progetti contro la violenza di genere – Fondazione Pangea; Maria MONTELEONE, Procuratore aggiunto Procura di Roma; Giovanna Nina PALMIERI, Giornalista, autrice e conduttrice tv; Linda Laura SABBADINI, Direttore del dipartimento statistiche sociali e ambientali ISTAT; Anna SAMPAOLO, Psicologa e psicoterapeuta – coordinatrice dei corsi AIED di educazione sessuale nelle scuole.

Luigi Laratta, Presidente dell’AIED di Roma, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti della riuscita di questa iniziativa e della risposta che abbiamo ottenuto dai giovani che hanno dimostrato grande senso di responsabilità e pro-attività. Tutti i partecipanti hanno presentato progetti efficaci con punti di vista differenti e le più diverse modalità di attuazione, appartenenti agli ambiti della prevenzione – culturale/pedagogico – sicurezza/difesa e supporto/assistenza. I 60 team e i 140 ragazzi che hanno lavorato alle idee sono una chiara dimostrazione che aver deciso di puntare su di loro è stata la scelta giusta. Ancora una volta vogliamo ribadire che proprio dai giovani occorre iniziare se si vuole affrontare in profondità il problema”.

CONTATTI:
Claudia Pellicori
email > comunicazioneroma@aied.it
cell. > 392.03.26.599
www.aied-roma.it
www.noviolenza.it

#Noviolenza #Donne Locandina 24 maggio 13


I commenti sono chiusi.